WinCoge2
Software gestionale
Contabilità ordinaria
Contabilità semplificata
Regiastri iva, giornale, bilancio
Bolettazione e fatturazione
Movimentazione magazzino


Fatture Pubblica Amministrazione
Gestione lotti e tracciabilità
Scadenzario partite aperte
Ordini clienti ed ordini fornitori
Listini
Agenti

Gli aggiornamenti
e l'assistenza
sono sempre inclusi


Per contattarci
011 9563121
supporto@WinCoge2.it
Scarica gestionale gratis
Manuale software gestionale WinCoge2 Cerca nel manuale    
 


Impostazione tipi documento per Fatture, ddt, ordini e movimentazione magazzino, ecc.

 

 


Serve per predisporre i tipi documento per emettere o registre fatture e ddt, ordini clienti e ordini fornitori e movimentare il magazzino.

Nel programma sono già predisposti una serie di tipi che coprono le principali esigenze.

L'utente può creare altri tipi documento per esigenze diverse, ad esempio un secondo tipo per fatture quando sia necessaria una seconda numerazione.

Le fatture ed i ddt vengono stampate con unl layout predefinito nel programma sul quale si può inserire in testa il logo aziendale ed i dati anagrafici. L’intestazione dei documenti è un file di tipo immagine che viene salvato con il nome ‘IntestazioneDocumenti.jpg’ nella cartella della ditta (normalmente …/ti2/nomedelladitta).

Per inserire il logo aziendale si può usare un editor di immagini (Paint, Photoshop, Paint.net, ecc.) .

Vedere ulteriori dettagli dal menu impostazioni > modifica intestazione fatture e ddt .


Tipi documento per "Fatture, ddt, ordini e movimentazione magazzino": dati


 

Codice: alfanumerico 4 caratteri

Predefinito: si tratta del tipo documento che viene proposto quando si apre la finestra di emissione fatture

 

Tipologia: in base alla tipologia il programma si comporta adeguatamente. può assumere i seguenti valori:

c-FA Fattura accompagnatoria emessa
c-FF Fattura emessa
c-DDT Documento di trasporto emesso
c-ORD Ordine cliente
f-FA Fattura accompagnatoria ricevuta
f-FF Fattura ricevuta
f-DDT Documento di trasporto ricevuto
f-ORD Ordine fornitore

Registro iva: Si tratta del registro iva sul quale vengono contabilizzate le fatture. Se tipo documento diverso da fattura il registro iva non si deve impostare.

Il numero progressivo è legato al registro iva. Si possono creare più tipi documento collegati al medesimo registro iva, per esempio un tipo per le fatture e l'altro per fatture accompagnatorie.

 Qualora siano necessarie più numerazioni di fattura bisogna creare diversi tipi documento collegati a registri iva sezionali. Nota di Variazione: selezionare la casella nel caso si voglia predisporre un apposito tipo documento per le note di variazione. Se si desidera una numerazione separata dalle fatture è necessario predisporre un apposito registro iva.

Movimentazione magazzino: se impostato=NO la movimentazione del magazzino non viene gestita.

          C=Carico magazzino
          S=Scarico magazzino
          NO=non movimenta il magazzino

non influisce nella valorizzazione: nel caso di carico o scarico, i prezzi inseriti non vengono presi in considerazione nella valorizzazione del magazzino

Ordine o ddt da fatturare: i documenti conla spunta in questa casella vengono considerati nella fatturazione differita o nello scarico ordini. La casella si può anche modificare in fase di inserimento del documento.

Riferimento per documento scaricato: Si tratta della scritta 'ddt n. xxx del gg/mm/aè oppure 'ordine n. xxx del gg/mm/aè che appare ad esempio sulla fattura riferita ad un ddt.

Descrizione: campo descrittivo

Scritta che appare sul documento: si tratta della dicitura che appare sul documento stampato

 

Layout di stampa documenti

Tipo stampa: si selziona tra DocGenerico , Fattura , FatturaAcc  ed Ordine

Modello: ogni tipo di stampa ha un modello base predisposto nel programma. A richiesta è possibile creare modelli personalizzati.

Immagine intestazione: è un file di tipo immagine che contiene il logo aziendale ed i dati anagrafici. Il file deve essere presente nella cartella della ditta (normalmente è/ti2/nomedelladitta). Tramite un editor di immagini creare un file di tipo JPG di 2000 x 452 pixel a 96 dpi e salvarlo nella cartella cartella della ditta (normalmente è/ti2/nomedelladitta).

E' dispomibile una funzione interna a WinCoge2 per creare velocemente l'immagine di intestazione: vedi Modifica intestazione fatture e ddt

N.copie: si tratta del numero copie che viene proposto nel pannello di selezione stampante di Windows che appare premendo il pulsante stampa nell’anteprima di WinCoge.

Numerazione fattura con Tipo/numero: ad esempio nel caso si utilizzino registri iva sezionali con diverse numerazioni per stampare sui documenti ttt/nnnn (tipo/numero) anziche solamente nnnn (numero).

N.decimali nelle caselle quantità e prezzo: il programma accetta fino a 4 cifre dopo la virgola. Per i prezzi unitari si può scegliere da 2 a 4 decimali, per le quantità si può scegliere da 0 a 4 decimali.

Nota: in anagrafica articoli si trova l'impostazione dei decimali relativa ai reporti di magazzino.

 

Dati che vengono proposti in fase di inserimento documenti

Documento destinato a: si può selezionare Cliente o fornitore affinchè in fase di inserimento documenti venga richiesto un codice fornitore o cliente. Si può inserire anche un codice cliente affinche venga proposto in fase di emissione documenti.

Contropartita ricavo o costo: è contropartita dei ricavi o costi che viene proposta nel corpo dei documenti dove si inseriscono le merci o servizi venduti o acquistati. Si può inserire anche sui ddt affinchè siano pronti per la fatturazione differita.

Codice iva: Si tratta del codice iva che viene proposto in fase di emissione del documento. Questo viene trascurato nel caso in cui il codice iva sia inserito in anagrafica clienti oppure sia inseriti in anagrafica articoli.

 

 

 

 

Altre impostazioni:

 

Varie3 e Varie4: campi alfanumerici  per inserire scritte che vengono proposte in fase di registrazione documenti

Causale trasporto, trasp a mezzo, porto, vettore, aspetto dei beni: vengono propodti in fase di emissione documenti. Tramite apposite tabelle si possono predisporrequesti dati.

Stampo prezzi sui ddt: normalmente i prezzi non vengono evidenziati sui ddt, ma con la spunta in quest casella, è possibile evidenziarli al netto dell'iva.

Stampo scadenze pagamento sulle fatture: con la casella spuntata verranno evidenziate le scadenze sui documenti stampati. In fase di emissione fatture è possibile selezionare o deselezionare questa opzione.

Prezzi ivati e scorporo nei totali: per inserire i prezzi lordi nel dettaglio degli articoli venduti ed ottenere lo scorporo dell'iva nei totali del documento.

 

 


Salva: salva l'elemento nell'archivio. Elimina: elimina l'elemento dall'archivio. Se ci sono fatture registrate o è collegato ad altre impostazioni appare un messaggio che non consente l'eliminazione.


Tenologie Informatiche Avigliana - Torino p.i. 07016630019 Tel.011.9563121 info@WinCoge2.it - WinCoge è un marchio registrato